Mercoledì, 19 Giugno 2019 CercaCerca  
Indagine Pedologica
Profilo pedologicoL’indagine pedologica ha l’obiettivo di conoscere e classificare i suoli sulla base delle differenti caratteristiche fisico-chimiche, questo si traduce nella carta dei suoli e nella descrizione dei suoli rappresentativi delle unità omogenee. La metodologia di realizzazione di un’indagine pedologica prevede le seguenti fasi operative: a) indagine bibliografica e raccolta dati sul territorio in esame (carte geologiche, geomorfologiche, topografiche, clivometriche, ecc.); b) fotointerpretazione: si basa sull’utilizzo di foto aeree scattate ad una scala compatibile a quella dell’indagine. Lo studio stereoscopico di queste foto consente la suddivisione del territorio in aree omogenee dal punto di vista geografico, morfologico e paesaggistico;

c) rilevamento di campagna: attraverso una prima serie di trivellate (profondità 1.2-1.5 m) che consentono di identificare i suoli presenti nell'area, seguita dall’esame dei profili (scavi profondi 1.5 - 2 m) che permettono una più completa descrizione delle caratteristiche dei suoli e la loro classificazione; d) analisi di laboratorio dei campioni di terreno prelevati dai profili; e) classificazione dei suoli e stesura della carta pedologica secondo la metodologia internazionale USDA-FAO; f) digitalizzazione della cartografia; g) elaborazione della relazione finale.