Martedì, 21 Maggio 2019 CercaCerca  
Corso di formazione in modalità e-learning blended - Consulente esperto in condizionalità per la Regione Veneto - Edizione 2011 - Cod. 28_2011

immOBIETTIVI DEL CORSO
Nell’ambito di un ampio spettro di azioni di supporto per l’adozione consapevole da parte delle imprese venete dei principi della condizionalità, Veneto Agricoltura e Regione del Veneto hanno attivato dal 2006 ben 20 corsi di formazione e-learning per consulenti esperti in condizionalità e hanno dato vita ad una comunità professionale frequentata da oltre 500 tecnici.
Il corso rappresenta un’importante opportunità per l’acquisizione di quelle competenze indispensabili per operare all’interno del “Sistema di Consulenza Aziendale” previsto dalla Unione Europea e applicato in Regione Veneto con la misura 114 del Programma di Sviluppo Rurale.
In 16 “lezioni” (unità didattiche) si affrontano tutte le norme europee, nazionali e regionali in materia di ambiente, sicurezza alimentare, benessere animale oggetto del principio di condizionalità.
Veneto Agricoltura organizza una nuova edizione aggiornata del corso di formazione “Consulente esperto in Condizionalità per la Regione Veneto” che verrà erogato nella consolidata modalità “e-learning blended”, cioè via Internet con alcuni incontri in aula. A conclusione del corso i partecipanti potranno partecipare alla Comunità Professionale dei consulenti esperti in condizionalità.

CODICE INIZIATIVA 28-2011

DESTINATARI
Il corso si rivolge in particolare ai tecnici e consulenti che operano nel campo dell’assistenza e consulenza alle imprese agricole.
Il corso è aperto anche a imprenditori e ai loro collaboratori che intendono aggiornare le proprie competenze.

Per informazioni dettagliate si consiglia di scaricare e leggere attentamente il PROGRAMMA: 
pdf


PERIODO DI SVOLGIMENTO
Il corso inizia il 21 novembre 2011 e termina il 18 gennaio 2012.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE
La partecipazione prevede il pagamento di una quota di iscrizione di 220,00 euro (esente IVA ai sensi dell’art. 10, n.20 del D.P.R. n.633 del 1972).
Il pagamento della quota di iscrizione deve essere effettuato solo dopo l’accettazione della scheda di preadesione secondo le modalità che verranno comunicate e comunque prima dell’inizio del corso.

MODALITÀ DI ISCRIZIONE ED ACCETTAZIONE DEI RICHIEDENTI
Per partecipare è obbligatoria la preadesione da effettuarsi entro il 16 novembre 2011. Successivamente al 16 novembre tutte le persone che hanno inviato la preadesione saranno contattate da Veneto Agricoltura che comunicherà l’esito dell’ammissione. Le persone a cui verrà comunicata l’accettazione dell’iscrizione dovranno effettuare il pagamento entro i successivi quattro giorni e trasmettere entro tale termine copia via fax dell’attestato di pagamento (fax 049.8293909).

MODALITÀ DI PREADESIONE
Per effettuare la preadesione registrati al CIP Centro di Informazione Permanente di Veneto Agricoltura.
Per informazioni dettagliate clicca qui: http://www.venetoagricoltura.org/basic.php?ID=2601
Per gli utenti NON ancora registrati

Collegati alla pagina  www.regione.veneto.it/centroinformazionepermanente/Login.aspx  dove sono disponibili tutte le istruzioni e informazioni di dettaglio per effettuare la registrazione al Centro di Informazione Permanente di Veneto Agricoltura.
Una volta effettuata la registrazione, che resta valida per la partecipazione a qualsiasi altra iniziativa di Veneto Agricoltura, potrai effettuare la preadesione allo specifico Seminario.
Per gli utenti GIÀ registrati
È invece sufficiente accedere con la propria password alla pagina www.regione.veneto.it/centroinformazionepermanente/Login.aspx e indicare il Seminario a cui si intende partecipare.

INFORMAZIONI
Segreteria organizzativa di Veneto Agricoltura - Settore Divulgazione Tecnica, Formazione Professionale ed Educazione Naturalistica 
via Roma 34 - 35020 Legnaro (PD)
Tel. 049/8293920 - Fax 049/8293909
e-mail: divulgazione.formazione@venetoagricoltura.org 

 

ATTESTATO DI FREQUENZA
L’attestato di frequenza verrà rilasciato ai corsisti che avranno rispettato le seguenti condizioni minime di frequenza:
- aver partecipato alle lezioni frontali in aula per almeno il 70% del monte-ore previsto (15 ore);
- aver svolto tutti i test di autovalutazione e averne superato almeno 12 su 16;
- aver svolto e consegnato il “dossier aziendale” previsto nell’esercitazione sul campo.


INDICAZIONI STRADALI
In auto
Dall’autostrada A4 Milano-Venezia.
Dal casello Padova Est seguire le indicazioni per Piove di Sacco-Chioggia. Lungo la tangenziale proseguire fino alla uscita n°12 “via Piovese”. Al semaforo girare a sinistra oltrepassando Roncaglia e Ponte San Nicolò. Al semaforo di Legnaro centro (il secondo semaforo dopo il cavalcavia sull’autostrada A13 Padova-Bologna), girare a destra. Proseguire per circa 100 m; sulla destra, dopo la chiesa, si trova la Corte Benedettina. Seguire le indicazioni per il parcheggio interno lungo via Orsaretto.
Dall’autostrada A13 Padova-Bologna. Dal casello Padova Zona Industriale A13 girare a sinistra, al primo semaforo a sinistra direzione Ponte S. Nicolò. Superata la chiesa di Ponte S. Nicolò girare a sinistra in direzione Piove di Sacco-Chioggia. Al semaforo di Legnaro centro (il secondo semaforo dopo il cavalcavia sull’autostrada A13 Padova-Bologna), girare a destra. Proseguire per circa 100 m; sulla destra, dopo la chiesa, si trova la Corte Benedettina. Seguire le indicazioni per il parcheggio interno lungo via Orsaretto.
In autobus
Dal piazzale della stazione di Padova
partono ogni mezz’ora corse delle autolinee SITA, destinazione Sottomarina (attenzione non prendere la linea con destinazione Agripolis, che porta ad altra sede di Veneto Agricoltura). Info SITA 049-8206811 www.sitabus.it